• Readers Rating
  • Rated 5 stars
    5 / 5 (1 )
  • Your Rating


Mettersi in proprio

Mettersi in proprio è diventata la nuova frontiera del mondo del lavoro e sempre più persone scelgono di intraprendere questa strada.

Il lavoro da dipendente, con uno stipendio fisso e il contratto a tempo determinato o indeterminato, non è soddisfacente come una volta e, soprattutto, non è in grado di offrire le stesse certezze di un tempo. Ad oggi c’è chi pretende di più e sogna di gestire la propria vita come meglio crede, diventando così il capo di se stesso.

Lavorare in proprio offre numerosi vantaggi, ma richiede anche una certa attitudine e devi essere in grado di prendere delle decisioni e affrontarne gli eventuali rischi. 

In questo articolo ti spiegherò quali sono i vantaggi del lavoro in proprio, perché mettersi in proprio conviene e come mettersi in proprio.

 

Mettersi in proprio: significato 

Cosa significa mettersi in proprio? Si tratta di un’espressione generica che si riferisce alle attività lavorative non dipendenti. Chiunque decide di avviare un’attività lavorativa non subordinata “si mette in proprio”. 

Lavorare in proprio significa fare sacrifici, investire tempo, denaro ed energie in un’idea in cui si crede fermamente.

 

lavoro-indipendente

Free image from Pixabay

 

Perché lavorare in proprio? 

Se ti stai chiedendo perché lavorare in proprio, la risposta a questo quesito è abbastanza semplice.

Quando lavori come dipendente sviluppi delle competenze che sono solitamente utili solo all’azienda, mentre da imprenditore o freelance puoi sviluppare e migliorare le tue competenze personali, come anche impararne di nuove.

Quando lavori in proprio sei tu che scegli per te stesso. Puoi decidere di lavorare su dei progetti in cui credi, come anche di rinunciare a dei clienti su cui non vale la pena investire tempo.

Ha senso mettersi in proprio se hai un’idea di business che vuoi sviluppare e che ha buone probabilità di portarti al successo. Ad oggi la maggior parte dei lavoratori indipendenti che hanno un’idea valida, decidono di avviare una startup e di affidarsi all’aiuto di esperti nel settore

 

Se hai un’idea di startup chiara in mente e vuoi avviarla senza dover aspettare anni, ti consiglio di affidarti al programma Da Zero a Startup! Si tratta di un processo di incubazione della durata di 3 mesi che ti farà capire se la tua idea o startup ha delle potenzialità.

 

Scopri il nostro programma Da Zero a Startup

 

Vantaggi del lavoro in proprio

Nel caso in cui tu sia indeciso se intraprendere questa strada o meno, ti conviene dare un’occhiata ai vantaggi del lavoro in proprio. In questo modo puoi renderti conto se è ciò che fa per te. Di base, sono 5 i vantaggi più evidenti del lavorare in proprio:

  • gestisci il tuo tempo
  • sei il capo di te stesso
  • migliori le tue competenze personali
  • puoi incrementare i tuoi guadagni in maniera esponenziale

 

Gestisci il tuo tempo autonomamente

La completa autonomia è forse il vantaggio migliore del mettersi in proprio. Decidi liberamente come gestire il tuo tempo, quante ore dedicare al lavoro e quali giorni in cui non essere operativo.

Avendo libertà di scelta, puoi passare dei periodi in cui focalizzarti sul tuo progetto e altri in cui decidere di prenderti una pausa e scegliere persino di viaggiare per staccare totalmente la spina.

Gestisci gli impegni e le giornate come preferisci, ma ricordati sempre di prestare attenzione: l’organizzazione è fondamentale per chi lavora in proprio

 

Il capo sei tu

Un altro aspetto degno di nota del mettersi in proprio è non avere un capo a cui sottostare, questo perché il capo sei tu.

Scegli con chi collaborare e decidi cosa fare e come farlo. Puoi addirittura decidere se scendere a compromessi o meno. Sei tu che hai le redini in mano e puoi permetterti di dire di no ad un committente, se il lavoro proposto non ti convince. In questo caso, tieni sempre a mente di rispettare una certa professionalità e seguire determinati valori. 

 

Scegli dove lavorare

E se ti dicessi che puoi scegliere dove lavorare? Questa è una comodità notevole!

Il lavoro in proprio ti permette di decidere qualsiasi posto nel mondo dove poterti stabilire. Questo perché la maggior parte dei business sono realizzabili ovunque.

Grazie al mondo digitale puoi scegliere anche di lavorare in proprio da casa e di avere clienti e collaboratori sparsi per il mondo.  

 

lavorare-in-proprio-da-casa

Free image from Pixabay

 

Punta sempre più in alto e migliora te stesso

Non si finisce mai di imparare e lavorare in proprio ti permette di crescere costantemente e migliorare le tue potenzialità.

Nel corso del tempo potrebbero presentarsi delle nuove sfide da affrontare e dovrai essere pronto a farlo. Un continuo studio tramite corsi di formazione, master e webinar è essenziale per il successo del tuo business.

Cerca di metterti in discussione, valuta bene dove puoi migliorare e sfrutta ogni mezzo possibile per accrescere il tuo sapere, così da poterlo sfruttare per la tua startup. 

 

Migliora costantemente i tuoi guadagni

Ultimo, ma non meno importante, il vantaggio di aumentare i guadagni nel tempo.

Il lavoro in proprio ti offre la possibilità di guadagnare di più rispetto ad un semplice dipendente di un’azienda. Sia chiaro che il guadagno non deve essere il primo fine del tuo business.

I migliori imprenditori ci insegnano che per realizzare grandi fatturati bisogna essere spinti da una forte motivazione. Se vuoi essere imprenditore di te stesso e guadagnare grosse cifre, la tua passione sarà la chiave per raggiungere gli obiettivi e i traguardi prefissati. 

 

Come mettersi in proprio? 

Arrivati a questo punto è normale chiedersi come si fa a mettersi in proprio.

Prima di tutto non avere fretta e non essere precipitoso. Prendere decisioni affrettate ed essere impulsivo potrebbe costarti molto caro e avere conseguenze drammatiche.

Se i vantaggi del lavoro in proprio ti hanno convinto e pensi che questa sia la strada giusta per te, ti consiglio di seguire questi primi step per aprire un’azienda:

  • valuta se hai le idee chiare;
  • scegli un buon commercialista;
  • redigi un piano di business;
  • individua delle opzioni di finanziamento;
  • fai il grande passo e apri partita IVA.

 

Spero che questo articolo ti abbia dato tutte le informazioni necessarie su quali sono i vantaggi del lavoro in proprio, perché mettersi in proprio conviene e come mettersi in proprio. Per qualsiasi dubbio o domanda, o se vuoi che realizziamo un articolo su uno specifico argomento, non esitare a contattarci!

 

articolo by Miriana Piccari

Startup

Mentors

Settimane

Demo Day

Get In Touch

 

Dove siamo: in Brianza (provincia di Monza) e a Londra. Ma facciamo tutto online.

Date: dal 21 Settembre 2020 al 30 Ottobre 2020

Telefono: +44 (0) 7483 132148

Email: info@its-campus.com

Orari: L-V | 9:00 - 18:00

 

200