• Readers Rating
  • Rated 5 stars
    5 / 5 (1 )
  • Your Rating


User Experience (UX)

Si sente parlare sempre più spesso della human centered design, dove viene posta la massima attenzione alla usability dell’utente e alla qualità dell’esperienza d’uso vissuta nei processi di interazione e d’acquisto. Un business di successo deve mettere l’utente al centro di tutto. Per questo motivo vi è la necessità per molte aziende e startup, di creare una user experience efficace

In questo articolo ti spiegherò cos’è la user experience e quali sono i suoi elementi, come creare un’esperienza utente efficace, l’importanza della user experience per la SEO e qual è la differenza tra UX e UI.

 

User experience: cos’è e la definizione di ISO

Definizione di user experience (UX)

L’esperienza utente comprende tutti gli aspetti dell’interazione tra l’utente finale e l’azienda, i suoi servizi e i suoi prodotti.

Don Norman e Jakob Nielsen

 

Cos’è la user experience? La risposta è abbastanza semplice! 

La user experience (da non confondere con la customer experience) non è altro che l’insieme di sensazioni che prova un utente quando naviga su un sito web, ma anche quando usufruisce di un servizio o utilizza un prodotto. Ormai il concetto di semplice usabilità è superato. Ad oggi bisogna considerare anche aspetti come: le emozioni, l’esperienza e il valore attribuito ad essa, le percezioni personali sull’utilità e la semplicità d’utilizzo. 

Oltre a questa definizione dell’esperienza utente, ce n’è una più tecnica fornita dall’Organizzazione internazionale per la normazione. Si tratta dell’ISO 9241-210, che definisce l’esperienza d’uso come “le percezioni e le reazioni di un utente che derivano dall’uso o dall’aspettativa d’uso di un prodotto, sistema o servizio“. In questo caso, viene data maggior importanza all’atto d’utilizzo. 

 

Cosa influenza l’esperienza utente?

Il punto fondamentale dell’esperienza utente è garantire che un utente trovi valore in ciò che gli fornisci. Il modello rappresentato dallo User Experience Honeycomb, creato da Peter Morville, mostra in maniera semplice e intuitiva quali sono i fattori che influenzano l’esperienza utente. Se vuoi offrire ai tuoi utenti un’esperienza significativa, le informazioni che gli fornirai dovranno essere:

  • utili: che soddisfino i bisogni dell’utente e siano possibilmente contenuti originali;
  • utilizzabili: il sito web deve essere semplice da utilizzare;
  • desiderabili: identità, brand, immagine e gli altri elementi di design devono evocare delle emozioni;
  • trovabili: l’utente sia on-site che off-site deve poter trovare facilmente i contenuti che cerca;
  • accessibili: i tuoi contenuti devono poter essere accessibili anche a persone disabili;
  • credibili: l’utente deve poter credere a ciò che dici. La credibilità è fondamentale, come anche la fiducia.

 

esperienza-utente

Image from Canva

 

Come capire se la tua user experience è efficace?

Se hai un’azienda o startup già avviata, dovrai costantemente controllare se il tuo progetto di business sta andando nella direzione giusta. Essendo la user experience un elemento fondamentale e in grado di determinare il successo del tuo business, devi saper valutare se la stai applicando nella maniera adeguata. Per capire se la tua user experience è efficace, ci sono delle domande chiave che puoi porti e sono le seguenti:

  • Il progetto di UX si basa sulla comprensione dell’utente, dei suoi obiettivi e delle azioni che deve effettuare per raggiungerli, tenendo sempre conto dello spazio fisico, sociale e organizzativo in cui si trova?
  • L’utente viene coinvolto in ogni parte del processo ideativo, progettuale e implementativo?
  • Il progetto è guidato da verifiche svolte con gli utenti?
  • Il processo è ripetitivo?
  • Il progetto si occupa dell’intero ciclo di vita di user experience?
  • Hai un team che è in grado di gestire attività di UX design, UX research e UX evaluation?

 

Se sei interessato ad assicurarti una user experience efficace all’interno della tua azienda o startup, ti consiglio di affidarti a startup innovative esperte nel settore partecipando ad un progetto di open innovation!

 

Scopri il nostro servizio di open innovation

 

L’importanza della user experience per la SEO 

Il 28 maggio 2020 Google ha dichiarato che l’esperienza utente diventerà ufficialmente un fattore di ranking per il posizionamento di un sito. Questo cambiamento degno di nota, verrà messo in atto dal 2021 tramite un aggiornamento ribattezzato dalla comunità SEO come Page Experience Update. In sostanza verranno introdotte 3 nuove metriche per valutare la UX in maniera semplice e precisa e in più saranno anche un fattore di ranking ai fini del posizionamento. Le 3 metriche in questione sono i Core Web Vitals (Fattori Web Essenziali):

  • Largest Contentful Paint (LCP): misura la velocità di caricamento di una pagina percepita dall’utente, calcolando il tempo necessario al rendering dell’elemento più grande del viewport. Qualsiasi sito dovrebbe cercare di avere un LCP di massimo 2,5 secondi. 
  • First Input Delay (FID): misura la reattività di una pagina, cioè il tempo necessario affinché un utente possa effettuare un’azione (ad esempio clic sui pulsanti o sui collegamenti). Un FID ottimale dovrebbe essere inferiore ai 100 millisecondi.
  • Cumulative Layout Shift (CLS): misura la stabilità visiva di una pagina prendendo in analisi i cambiamenti di layout che si verificano durante la navigazione. Un punteggio CLS ottimale dovrebbe essere inferiore a 0,1.

 

user-experience-seo

Image from Canva

 

Con questo aggiornamento Google ci sta sottolineando nuovamente quanto sia importante mettere l’utente e la sua esperienza al centro di tutto. Combinare la SEO e la user experience sarà d’ora in poi fondamentale, se non d’obbligo, per ottenere dei risultati concreti per il tuo business. 

 

UX vs UI

Molto spesso si sente parlare di user experience e user interface come se fossero la stessa cosa. La UX è l’esperienza che un utente vive nel complesso, mentre la UI è un sottoinsieme dell’esperienza utente e si focalizza sugli aspetti visual. L’UI riguarda l’interfaccia che si pone tra l’oggetto e l’utente e le sue impostazioni contribuiscono a formare un’esperienza utente efficace.

L’interfaccia utente comprende tutti quegli elementi con cui una persona viene a contatto, ad esempio, all’interno di un sito web. In parole povere si tratta di elementi visivi e interattivi, come il design delle schermate, le animazioni, i pulsanti, il font, la palette di colori o la dimensione della pagina. 

 

Spero che questo articolo ti abbia dato tutte le informazioni necessarie su cos’è la user experience e quali sono i suoi elementi, come creare un’esperienza utente efficace, l’importanza della user experience per la SEO e qual è la differenza tra UX e UI. Per qualsiasi dubbio o domanda, o se vuoi che realizziamo un articolo su uno specifico argomento, non esitare a contattarci!

 

articolo by Miriana Piccari

Startup

Mentors

Settimane

Demo Day

Get In Touch

 

Dove siamo: in Brianza (provincia di Monza) e a Londra. Ma facciamo tutto online.

Date: dal 21 Settembre 2020 al 30 Ottobre 2020

Telefono: +44 (0) 7483 132148

Email: info@its-campus.com

Orari: L-V | 9:00 - 18:00

 

200