• Readers Rating
  • Rated 5 stars
    5 / 5 (1 )
  • Your Rating


Imprenditori famosi e di successo

Gli imprenditori famosi e di successo sono quelle che persone che hanno lasciato il segno, in parte hanno fatto la storia e sono dei veri e propri esempi da seguire per gli aspiranti imprenditori di domani.

I risultati raggiunti da questi professionisti conosciuti nel mondo, non dipendono strettamente dai soldi, perché la maggior parte di loro sono diventati degli imprenditori di successo partendo da zero.

Se il tuo obiettivo è quello di creare una startup innovativa o avviare un nuovo progetto imprenditoriale, ti sarà d’aiuto conoscere le storie di alcuni imprenditori, la cui fama li precede. 

Senza perdere ulteriore tempo, vediamo insieme le 5 storie di imprenditori famosi e di successo che meritano di essere citate. 

 

5 storie di grandi imprenditori di successo

 

imprenditori-di-successo

Free image from Pixabay

 

Jeff Bezos – Amazon

Jeff Bezos è il fondatore di Amazon e non ha certamente bisogno di presentazioni. Ad oggi è uno degli imprenditori più famosi in assoluto e ha fatto la storia dell’e-commerce

Nato ad Albuquerque, Bezos consegue la laurea in ingegneria elettronica ed informatica, per poi lavorare a Wall Street. Dopo aver collezionato diverse esperienze nel campo informatico, decide di lanciare una libreria online chiamata Cadabra, che diventerà poco dopo Amazon, in omaggio al Rio delle Amazzoni. 

Amazon è nato praticamente in un garage riscaldato da una stufa e il business plan è stato scritto durante un viaggio in auto, prevedendo di non avere introiti per i successivi 5 anni. All’inizio su Amazon c’erano solo 20 libri in vendita, arrivando poi nel 1996 a vendere libri in tutti gli Stati Uniti e in 45 paesi stranieri senza farsi alcuna pubblicità.

Bezos decide di espandere la vendita includendo elettrodomestici, videogiochi, album musicali e film fruttando 20.000 $ a settimana. Nel 1997 avviene la quotazione in borsa, ma in molti tra analisti ed esperti di mercato credevano che l’attività di Bezos sarebbe stata destinata a fallire. Così non fu e Amazon, oltre a resistere alla crisi delle attività dot-com, è diventato il leader dell’e-commerce mondiale superando tutti i competitor

Amazon è attualmente un fenomeno mondiale e Jeff Bezos, per non farsi mancare nulla, ha acquistato persino il Washington Post. Secondo Forbes, con un patrimonio stimato di 181.3 miliardi di dollari, Jeff Bezos è l’uomo più ricco del mondo.

 

Se hai un’idea di startup chiara in mente e vuoi avviarla senza dover aspettare anni, ti consiglio di affidarti al programma Da Zero a Startup! Si tratta di un processo di incubazione della durata di 3 mesi che ti farà capire se la tua idea o startup ha delle potenzialità.

 

Scopri il nostro programma Da Zero a Startup

 

Steve Jobs – Apple

All’interno di un elenco dedicato agli imprenditori famosi, non si può non citare Steve Jobs, il fondatore di Apple

Steve Jobs nasce in California e il suo percorso scolastico denota subito le sue abilità nelle materie scientifiche. Si diploma a 18 anni alla Homestead High School di Cupertino e non completa il percorso universitario per iniziare a lavorare in Atari come programmatore di videogames.

Nel 1974 fonda la Apple Computer assieme ad un amico, credendo fermamente che i computer avrebbero avuto una diffusione di massa. La sua intuizione ha trovato decisamente conferma e ad oggi milioni di persone utilizzano i prodotti Apple.

Steve Jobs ha saputo guardare al futuro concentrandosi sull’innovazione tecnologica. La sua capacità comunicativa gli ha permesso di avvicinarsi ai giovani e destare il loro interesse, facendo così parlare di se. Riuscire ad immaginare il futuro e puntare alla perfezione, ha permesso a Steve Jobs di dar vita a gran parte della tecnologia di oggi.

 

apple-steve-jobs-imprenditori-famosi

Free image from Pixabay

 

Howard Schultz – Starbucks

La catena di caffetterie Starbucks ha negozi sparsi per tutto il mondo e grazie ad essa oggi Howard Schultz conta un patrimonio di 2 miliardi di dollari. Eppure, questo imprenditore di successo è partito da zero, crescendo nei quartieri poveri di Brooklyn.

Si è mantenuto per lungo tempo facendo il barista fino a che non ha trovato lavoro presso la Xerox, una società di stampanti e fotocopiatrici. Poco tempo dopo passa alla Hammarplast, ditta che realizza prodotti per caffè e al suo interno fa carriera: da semplice venditore passa al ruolo di Vice Presidente e Responsabile della Divisione Commerciale.

In questo modo entra in contatto con Starbucks, una piccola torrefazione di Seattle. Ne rimane estasiato e decide di aprire un punto vendita con l’insegna “Il Giornale”. L’obiettivo è quello di trasformare la torrefazione in una caffetteria a tema italiano.

Dopo due anni di attività “Il Giornale” acquisisce le caffetterie Starbucks e Schultz ne diventa il CEO. Una storia quasi inverosimile quella di Howard Schultz, ma che fa capire che nulla è impossibile, basta crederci ed impegnarsi a fondo!

 

starbucks-howard-schultz

Free image from Pixabay

 

Jan Koum – WhatsApp

Tutti più o meno utilizziamo WhatsApp, la famosa app di messaggistica che deve la sua creazione a Jan Koum.

Nato e cresciuto a Kiev, sbarca negli USA con la madre e la nonna per cercare un futuro migliore. Mentre lavora per sostenere la famiglia, studia informatica da autodidatta e negli anni successivi entra nell’Università di San Josè.

Durante il percorso universitario fa la conoscenza di due hacker (i fondatori di Napster) tramite cui fa diverse esperienze nel campo ed entra poi a lavorare per Yahoo! dove, oltretutto, conosce Brian Acton, cofondatore di WhatsApp.

Nel corso del tempo Jan Koum vede farsi chiudere in faccia diverse porte da parte di Facebook e nel 2009 inizia ad ideare WhatsApp. Inutile specificare quale sia stato l’enorme successo di questa applicazione, tanto da far ricredere Mark Zuckerberg che la acquisisce per 19 miliardi di dollari.

In tal modo Jan Koum diventa un giovane imprenditore di successo miliardario con un patrimonio di 9,7 miliardi di dollari. 

 

whatsapp-jan-koum

Free image from Pixabay

 

Leonardo del Vecchio – Luxottica

Classe 1935 e ultimo di quattro figli, Leonardo del Vecchio è il fondatore di Luxottica e nel 2019 è stato definito il secondo uomo più ricco d’Italia.

Tra gli imprenditori famosi è sicuramente un businessman degno di nota e che è stato capace di creare un impero dal nulla. Rimasto orfano di padre in giovane età, passa la sua infanzia in orfanotrofio. Appena maggiorenne inizia a lavorare in una fabbrica di incisioni e ricambi per occhiali da vista. All’età di 23 anni decide di aprire una sua bottega di lavorazioni artigianali in metallo ad Agordo, in provincia di Belluno, dove inizia a vendere le sue montature per occhiali.

Dopo 3 anni questa bottega diventa la Luxottica, società che ad oggi tutti conosciamo ed è un competitor diretto di aziende come Oakley e Ray-Ban.

Del Vecchio, con determinazione e costanza, ha raggiunto un patrimonio di 15,3 miliardi di dollari ed è diventato uno dei più grandi imprenditori di occhiali al mondo. Possiamo tranquillamente definirlo un imprenditore che, senza l’aiuto di nessuno, si è realizzato partendo da zero e rimanendo sempre una persona onesta. 

 

Ho fondato tutta la vita sui valori veri, perché per me sono la cosa più importante. Sono la dimostrazione che si può fare impresa in Italia ed essere onesti allo stesso tempo. Certo, a nessuno piace pagare le tasse, ma a me piace fare sonni tranquilli.

Leonardo del Vecchio

 

Spero che questo articolo ti abbia dato tutte le informazioni necessarie su queste 5 storie di imprenditori famosi e di successo. Per qualsiasi dubbio o domanda, o se vuoi che realizziamo un articolo su uno specifico argomento, non esitare a contattarci!

 

articolo by Miriana Piccari

Startup

Mentors

Settimane

Demo Day

Get In Touch

 

Dove siamo: in Brianza (provincia di Monza) e a Londra. Ma facciamo tutto online.

Date: dal 21 Settembre 2020 al 30 Ottobre 2020

Telefono: +44 (0) 7483 132148

Email: info@its-campus.com

Orari: L-V | 9:00 - 18:00

 

200