• Readers Rating
  • Rated 5 stars
    5 / 5 (1 )
  • Your Rating


Storytelling: cos’è e come farlo per far crescere la tua startup

Vuoi arrivare dritto al cuore del tuo target? Prova con lo storytelling, un metodo infallibile per suscitare emozioni raccontando la storia della tua azienda e dei tuoi prodotti.

In questo articolo scopriremo cos’è, perché è importante e come fare storytelling in modo efficace, analizzando anche alcuni esempi di storytelling di successo che dimostrano come il potere delle parole possa conquistare l’attenzione e poi il cuore dei tuoi preziosi clienti, stabilendo connessioni.

 

Cos’è lo storytelling: definizione e significato

Per dare una definizione di storytelling, possiamo sostenere che sia “l’arte del raccontare storie”, una disciplina applicabile in tutti quei settori in cui la comunicazione rappresenta un pilastro fondamentale per la crescita di un business. Emozionare raccontando per conquistare le persone e convertirle in clienti della tua startup richiede talento ma anche competenze specifiche e strategia, motivo per cui occorre affidarsi a dei professionisti.

 

Scopri i nostri servizi per startup

 

La fusione tra bellezza e capacità di coinvolgere della narrativa e il potere persuasivo del marketing emozionale ha dato vita ad un metodo capace di influenzare fortemente le intenzioni di acquisto dei consumatori e la loro percezione di un brand: ecco cos’è lo storytelling.

 

Come fare storytelling in modo efficace

Scommetto che anche tu hai bisogno di raccontare la storia della tua azienda, dei sui valori, di com’è nata e si è evoluta, e di come i suoi prodotti e servizi sono stati concepiti per risolvere i problemi del tuo pubblico di riferimento. Per fare questo, devi servirti di una buona storytelling strategy che permetta al tuo cliente tipo di immedesimarsi nella narrazione, fino a sentirsi protagonista.

Quindi, ora che ne hai capito l’importanza, segui questi pratici consigli che ti mostrerò di seguito e scopri come fare storytelling per far crescere la tua start-up.

 

Come raccontare una startup

Free image from Pixabay

 

Quanto conosci il tuo brand?

Può sembrare scontato e magari anche un tantino provocatorio, ma nella realtà dei fatti prima di capire come fare uno storytelling aziendale in modo efficace è fondamentale avere una precisa Brand Identity.

Tutto parte da qui. I valori aziendali devono essere solidi e chiari, in modo che il lettore, immergendosi nella narrazione, sposi la causa e faccia il tifo per il suo eroe. Fai in modo che chi legge ti accompagni durante tutta la storia come un fedele co-protagonista, e vedrai che il lieto fine sarà assicurato.

 

Identifica la tua audience

A chi stai raccontando la tua storia? Mi auguro che la tua platea sia quella giusta, altrimenti il tuo storytelling sarà un fiasco. Puoi stare tranquillo, non c’è nulla di cui allarmarsi. Con una giusta e necessaria analisi del target potrai individuare precisamente il tuo pubblico di riferimento, che sarà quindi in prima fila a fare da spettatore durante le tue narrazioni.

Bada bene che la corretta scelta dei potenziali clienti rappresenta un pilastro del tuo business, altrimenti sarà inutile mettere in pratica tutte le regole sul come fare storytelling per rendere profittevole la tua startup.

 

Partecipa al nostro acceleratore startup!

 

Tone of Voice

Una volta individuato il tuo pubblico, scegli ed utilizza un tono di voce adeguato. Deve essere autentico e in linea con l’oggetto del racconto, e deve riflettere il carattere del tuo brand. Il tono utilizzato durante la narrazione gioca un ruolo importante nel catturare l’attenzione, quindi fai in modo che sia appropriato al tuo target e cerca di essere coerente lungo tutta la durata dello storytelling.

 

Struttura del racconto

Lo schema portante di uno storytelling per startup non è tanto diverso dai principi di un copy persuasivo per blog o social. Vediamolo insieme:

  • Situazione che presenta un problema da risolvere
  • Sentimento generato dal problema
  • Soluzione per risolvere il problema
  • Visualizzazione della situazione una volta risolto il problema

 

Adattando questo schema ad una narrazione, possiamo svilupparlo per renderlo coinvolgente ed emozionante. Come? Seguendo questi spunti:

  • Scegli i personaggi
  • Trova un contesto
  • Definisci il messaggio che vuoi veicolare
  • Individua le emozioni che vuoi far provare al lettore
  • Articola lo svolgimento del racconto

 

Come fare storytelling è una domanda che si pongono in tanti, ma sviluppando questo scheletro appena proposto potrai scrivere una bella storia!

 

Usa la fantasia

Va bene seguire le regole base di un racconto, ma evita che questo spenga la tua creatività. Gioca con la fantasia, sai bene che dentro ognuno di noi c’è ancora un bambino che vuole sentirsi considerato e coinvolto. Non deluderlo! I benefici dello storytelling si concretizzano nel momento in cui riesci a stimolare la curiosità di chi ti segue, trasmettendo i valori della tua azienda e incoraggiandone la condivisione.

 

perché è importante lo storytelling

Free image from Unsplash

 

Genera emozioni

Eccoci arrivati alla regola aurea dello storytelling di successo: creare emozioni. Sei pronto a coinvolgere gli utenti? Per fare questo non c’è arma migliore dell’entrare in empatia con loro ed emozionarli. Articola un racconto appassionante e risveglia i sentimenti necessari agli utenti ad identificarsi nei soggetti della storia e a stringere una forte relazione con il tuo brand.

Ricorda una cosa importante: l’emozione non è il mezzo ma il risultato. Ecco come fare storytelling ed entrare in risonanza con il cuore dei tuoi ascoltatori!

 

Visual Storytelling: raccontare con le immagini

Finora abbiamo parlato di come fare storytelling usando principalmente le parole all’interno di un racconto testuale. Tuttavia questo non è l’unico modo, e chissà quante volte hai fatto da spettatore alla narrazione di una storia tramite un video o delle foto. E chissà quanti film hai visto! Se è successo, hai assistito al Visual Storytelling.

L’obiettivo di questa metodo narrativo è sfruttare immagini, foto, video impattanti (magari insieme ad una traccia musicale) e stimolare delle associazioni con il vissuto dello spettatore, per generare forti emozioni.

Se vuoi un esempio di visual storytelling, dai uno sguardo alla tecnica narrativa utilizzata dal brand Ichnusa. Ciò che è stato fatto magistralmente, tanto da diventare un vero successo, è l’individuazione del pubblico target, la loro storia, i valori condivisi con l’azienda, ottima selezione del contesto e dei personaggi. Guarda tu stesso.

 

 

Esempi di storytelling

Se vuoi scoprire come fare storytelling e trasformare il tuo brand in un successo devi prendere spunto dai migliori del settore. Raccontare la propria azienda o start-up, coinvolgendo l’utente e senza pubblicizzare esageratamente il prodotto, è un gioco percettivo che spesso annienta la logica.

Prendi per esempio la Red Bull: con il suo storytelling non parla della sua bevanda ma di sport estremi, perché vende le emozioni che questi suscitano. Facendo questo, si costruisce un legame tra marchio e pubblico, il quale è disposto anche a spendere di più per acquistare i prodotti.

 

 

Storytelling sui Social Network

Per caso ti sei chiesto come fare storytelling sui Social Network?

Se si, la tua domanda trova risposta nel progetto “Humans of New York” del fotografo e blogger Brandon Stanton. Questo professionista statunitense ha raccontato, sfruttando Facebook e il suo blog, frammenti di storia di circa 10.000 abitanti della suddetta metropoli americana, rendendo il tutto più coinvolgente ed emozionante utilizzando altrettante foto dei volti dei protagonisti del suo storytelling. Il progetto è stato un successone, anche grazie alla sua diffusione e condivisione sui principali social network.

 

Partecipa al nostro acceleratore startup!

 

Conclusione

Abbiamo parlato di cos’è lo storytelling e perché è importante per far crescere il tuo business. Alla fine di questo articolo ti sarà ormai chiaro come fare storytelling per raccontare la tua azienda, e spero che le dritte e gli esempi fatti ti serviranno per far conoscere ed amare la tua startup ai tuoi clienti.

 

articolo by Luca Lampis

Startup

Mentors

Settimane

Demo Day

Get In Touch

 

Dove siamo: in Brianza (provincia di Monza) e a Londra. Ma facciamo tutto online.

Date: dal 21 Settembre 2020 al 30 Ottobre 2020

Telefono: +44 (0) 7483 132148

Email: info@its-campus.com

Orari: L-V | 9:00 - 18:00

 

200