• Readers Rating
  • Rated 5 stars
    5 / 5 (1 )
  • Your Rating


Social Media Marketing

Il social media marketing è un’attività ad oggi svolta da quasi tutte le startup, aziende, multinazionali e imprese di qualunque dimensione. I social marketer gestiscono le pagine aziendali e gli account dei vari social, con l’obiettivo di creare un punto di incontro tra clienti/utenti e l’azienda. Grazie ai social network, startup e aziende possono comunicare con le persone ed informarle su: eventi, nuovi prodotti in vendita, offerte, aggiornamenti importanti e molto altro. Le piattaforme social offrono anche la possibilità di effettuare social advertising, quindi, pubblicità tramite delle inserzioni.

I vantaggi del social media marketing sono impressionanti, ma prima bisogna capire come sfruttarli per ottenere dei risultati concreti in termini di business. In questo articolo ti spiegherò il social media marketing cos’è, come funziona e perché dovresti applicarlo alla tua startup.

 

Social Media Marketing: definizione

Qual’è la definizione di social media marketing (SMM)? Semplicemente stiamo parlando di una branca del digital marketing che ti permette di acquisire visibilità tramite i social network. Questa attività è conosciuta anche con il nome di social network marketing o social marketing e a seconda del social verrà menzionato come: Twitter marketing, TikTok marketing, Facebook marketing e così via. I social media ti permettono di generare engagement e condivisioni (dette anche social sharing), così da poter far conoscere la tua startup o semplicemente il tuo brand.

Creare una relazione con le persone a cui ti rivolgi e interagire con loro è fondamentale per capire cosa desiderano. Trovandoti a distanza può essere complesso capire i bisogni del tuo target di riferimento, ma è proprio in questo caso che i social media possono fare la differenza!

 

Come funziona il Social Media Marketing

Fare social media marketing potrà sembrare un gioco da ragazzi, ma in realtà non è così. Molte aziende commettono un grave errore pensando che per comunicare sui social basti mettere online dei post con annesse foto. Gestire i social media è in realtà un lavoro a tutti gli effetti che necessita di particolari attenzioni e molta dedizione.

Per effettuare questo lavoro c’è bisogno di una figura specializzata come il social media marketer (o social media manager) che svolga le seguenti attività:

  • comunicare in maniera esaustiva tramite i social network;
  • utilizzare programmi di grafica come Canva (vai al sito);
  • effettuare un’analisi del target di riferimento;
  • gestire i commenti effettuati dagli utenti;
  • comunicare creando dei testi efficaci per i social;
  • usare i tool di programmazione e gestione.

Se non disponi nel tuo team di una figura adeguatamente formata nel settore, puoi sempre prendere in considerazione di rivolgerti ad un mentor specializzato in questa attività.

 

Scopri le attività di mentoring

 

Le piattaforme Social

Le piattaforme social su cui è possibile effettuare un’attività di social media marketing sono svariate e diverse tra loro. Ogni social network ha una sua particolare utenza, quindi, devi valutare con attenzione dove potresti raggiungere più facilmente il tuo target di riferimento. Vediamo insieme quali sono i social più famosi e maggiormente popolati.

 

social network

Free image from Pexels

 

Facebook

Con i suoi 2,3 miliardi di utenti, Facebook è sicuramente uno dei social più popolati al mondo. All’interno di questa piattaforma puoi ottenere engagement grazie ai Gruppi Facebook e creare delle campagne di advertising (Facebook Ads). Crea contenuti, condividi, intercetta i clienti e promuovi la tua startup! Puoi addirittura fornire supporto alla tua utenza, integrare contenuti di Instagram tramite un apposito bottone e molto altro.

 

Instagram

Un social come Instagram si basa principalmente sui contenuti “visual”, quindi, sulla condivisione di foto e video. Le Instagram stories rappresentano la punta di diamante di questa piattaforma: visibili solo per 24 ore ti permettono di condividere foto e video con i tuoi follower.

Su questo social è possibile creare dei contenuti chiamati “shoppable post“. Sono dei contenuti particolari dove và inserito un tag collegato al prodotto mostrato nella foto e che porta l’utente all’e-commerce per effettuare l’acquisto. Aziende e startup B2C, come anche le B2B, possono sfruttare al meglio il social network marketing grazie a questa potente piattaforma.

 

Twitter

Twitter è il social maggiormente utilizzato per il servizio clienti, quindi, fornire assistenza. Questo perché predilige le interazioni veloci e tempestive. Su Twitter puoi pubblicare dei “Tweet” composti da 280 caratteri e inserire anche degli hashtag. Molto spesso aziende e startup sfruttano il Twitter Marketing per rimanere in contatto con i loro clienti, promuovere i loro prodotti o servizi, e per effettuare delle ricerche di mercato tramite dei sondaggi.

 

Linkedin

Linkedin è un professional network, quindi, il social ideale per il B2B e per chi vuole generare lead. Grazie ai Linkedin Groups puoi connetterti facilmente con la tua rete di collaboratori, puoi inoltre effettuare ricerche avanzate (magari con l’obiettivo di trovare una posizione lavorativa aperta) e utilizzare servizi come Pulse e SlideShare.

 

TikTok

TikTok è un social network che si basa principalmente su due fattori: i video e la musica. Gli utenti iscritti su questa piattaforma social possono creare dei video musicali di breve durata (compresa tra i 15 e i 60 secondi). Creando contenuti all’interno di questa piattaforma puoi intrattenere gli utenti, interagire con loro e far conoscere la tua startup creando brand awareness. Il TikTok Marketing ti dà modo di sfruttare il visual storytelling a tuo vantaggio per ottenere, oltre all’awareness, anche consideration e conversion.

 

Youtube

Youtube è una piattaforma social ideale per chi deve creare contenuti video di media-lunga durata. Il video marketing negli ultimi anni ha avuto una crescita esponenziale, motivo per cui molte startup e aziende hanno incrementato l’utilizzo di questo social, con l’obiettivo di creare engagement. Ricordati sempre che Youtube è il secondo motore di ricerca più utilizzato al mondo subito dopo Google, quindi, esserci su questo social fa la differenza.

 

Social Media Marketing per startup

È scontato dire che ad oggi tutto accade online e che per avere successo qualsiasi business dovrebbe fare digital marketing, in cui è compreso il social media marketing

Il 90% dei marketer, secondo uno studio di Social Media Examiner, ha affermato che i social media sono fondamentali per le loro attività. Secondo lo stesso studio, l’89% dei marketer afferma che, tramite i social network, sono riusciti a generare maggiore visibilità per le loro startup. 

 

social media marketing startup

Free image from Pexels

 

Quali sono i vantaggi del SMM?

Cogliere le opportunità offerte dal SMM può fare la differenza per la tua startup. I vantaggi che puoi avere facendo social media marketing sono svariati.

 

Vantaggi per il branding

  • Aumento della brand loyalty (fedeltà del cliente)
  • Aumento della brand awareness (consapevolezza e notorietà)
  • Sviluppo di una brand authority, quindi, esser visto come un leader nel settore di appartenenza
  • Miglioramento della soddisfazione del cliente
  • Miglioramento del Costumer Service

 

Vantaggi per le strategie di vendita

  • Aumento del traffico web verso il sito o un blog
  • Miglioramento del ranking (posizionamento del sito web) sui motori di ricerca
  • Aumento delle sales lead (contatti commerciali) e delle vendite
  • Ottimizzazione dei costi pubblicitari
  • Miglioramento del Costumer Insights
  • Alto ROI (Return of Investment) e alto conversion rate

 

Scopri i nostri servizi per startup

 

Marketing trends 

I social network sono in continua evoluzione e gli stessi social media marketing trends cambiando di anno in anno. Qualsiasi sia il tuo tipo di business devi sempre tenere a mente quali sono i trends del momento per attuare una strategia di marketing efficace. Vediamo insieme quali sono i trends 2020 per i social.

 

Influencer 

L’influencer marketing non è una novità, ma si riconferma anche nel 2020 come trend. I social media sono dominati dalla presenza degli influencer e sono un valido mezzo per promuovere la tua startup. 

 

Stories 

I numeri parlano da soli: 500 milioni di utenti attivi al giorno per Facebook Stories e Instagram Stories. Sondaggi e storie interattive sono un ottimo strumento di social media marketing per coinvolgere gli utenti.

 

Video Content

I contenuti video sono la tipologia di post maggiormente condivisa dagli utenti che popolano i social media. Youtube, piattaforma social di video per eccellenza, è seconda a Facebook per utenti attivi e sempre più marketer e brand si stanno riversando su questo social. Instagram sta migliorando IGTV introducendo i landscape video. Infine non si può non citare TikTok, con i suoi 1,5 miliardi di utenti a livello mondiale, che si basa esclusivamente sul video content ed ha una reach organica superiore agli altri social.

 

User-generated Content

Sempre più brand e marketer sfruttano i contenuti generati dall’utente per fare marketing sui social. Puoi motivare i tuoi clienti a creare contenuti e taggarti al loro interno oppure incoraggiarli a mandarti delle note vocali che inserirai nella tua futura campagna pubblicitaria come ha fatto la Dove. L’UGC è considerato più autentico del brand content e può aiutarti a risultare più affidabile agli occhi dei tuoi potenziali clienti. 

 

marketing trends

Free image from Pexels

 

Come fare un piano di Social Media Marketing?

Creare un piano di social media marketing non è semplice, ma ogni attività effettuata sui social network deve essere strettamente collegata ad una strategia. Devi stilare un piano strategico che miri al raggiungimento di determinati obiettivi. Per aiutarti ti elencherò quali sono i punti salienti che devi assolutamente affrontare.

  • Stabilisci gli obiettivi da raggiungere tramite i social
  • Effettua un social media audit
  • Individua il tuo target di riferimento
  • Crea o ottimizza gli account dei social network
  • Prendi esempio dai leader di settore e dai competitor
  • Crea un piano dei contenuti e il calendario editoriale
  • Coinvolgi gli influencer
  • Verifica sempre il funzionamento del tuo piano di social media marketing

 

Social Media Advertising

All’interno di una strategia di social media marketing devi sempre tenere in considerazione il social media advertising (o Social Ads), cioè le così dette attività a pagamento. Tutte le piattaforme social maggiormente popolate ti danno la possibilità di effettuare questo tipo di pubblicità.

Fare advertising sui social media ti permette di raggiungere i tuoi potenziali clienti tramite delle inserzioni pubblicitarie create ad hoc con una profilazione del target ben precisa. I benefici che puoi trarre dai Social Ads sono i seguenti:

  • aumentare le vendite e generare lead;
  • incrementare il numero di follower;
  • effettuare test A/B in maniera rapida;
  • raggiungere utenti che ancora non ti conoscono;
  • utilizzare il targeting demografico e il retargeting.

 

Spero che questo articolo ti abbia dato tutte le informazioni necessarie su cos’è il social media marketing, come funziona e perché dovresti applicarlo alla tua startup. Per qualsiasi dubbio o domanda, o se vuoi che realizziamo un articolo su uno specifico argomento, non esitare a contattarci!

 

articolo by Miriana Piccari

Startup

Mentors

Settimane

Demo Day

Get In Touch

 

Dove siamo: in Brianza (provincia di Monza) e a Londra. Ma facciamo tutto online.

Date: dal 21 Settembre 2020 al 30 Ottobre 2020

Telefono: +44 (0) 7483 132148

Email: info@its-campus.com

Orari: L-V | 9:00 - 18:00

 

200